Guide

Guida all'acquisto

Per orientarti nel mondo delle vendite giudiziarie, comprendere le procedure corrette per partecipare alle vendite o cercare maggiori informazioni, consulta le pagine della nostra guida.

 
Bollettini
Benimobili
Commerciali » Unita' immobiliari al piano terra adibite a ristorazione.

Unita' immobiliari al piano terra adibite a ristorazione.

LOTTO N 1

Unita' immobiliari al piano terra adibite a ristorazione.

Prezzo base Euro 55.000,00
Offerte entro il 23/10/2017 alle ore 12:30 Data vendita il 24/10/2017 alle ore 11:00 Rilancio minimo Euro 2.000,00
Vendita senza incanto
DIRETTAMENTE DAL TRIBUNALE, NESSUNA SPESA DI CONSULENZA A CARICO DELL'INTERESSATO ALL'ACQUISTO!!!!


Scheda aggiornata il 14.06.2017
alle ore 18:51.

LOTTO N 1

Indirizzo

Via Cividale, 196-198

UDINE

Unita’ immobiliari al piano terra adibite a ristorazione con le unite quote millesimali, con diritto ai beni comuni non censibili e le inerenti ed inscindibili quote di comproprieta’ delle parti e dei servizi comuni ai sensi dell’art. 1177 del C.C.

Gli immobili si concretano in due subalterni collegati tra loro ed adibiti a uso commerciale di bar/ristorazione.

In effetti, nel subalterno n. 1 e’ stata realizzata una porta comunicante con il subalterno n. 2 ed in unione tra loro formano un’unica entita’ costituita dei seguenti vani: bar, ripostiglio, cucina, sala da pranzo, disimpegni, accessori e servizi cosi’ come meglio individuabili dalle allegate planimetrie catastali.

Dati identificativi catastali

N.C.E.U. – Fg. 23 mapp. 12 sub. 1 cat. C/1 e sub 2 cat. C/1



Le visite all’immobile vanno richieste almeno 20 giorni prima della data di vendita in modo da consentirne l’organizzazione e verranno effettuate a partire dal ventesimo giorno antecedente la data di vendita. Ogni richiesta di prenotazione deve espressamente indicare il nominativo del visitatore/i. Le richieste di visita indicanti lo stesso nominativo verranno considerate doppie.

Modalità di partecipazione

La domanda di partecipazione deve essere depositata in busta chiusa presso la cancelleria delle esecuzioni immobiliari entro il termine previsto nell’avviso di vendita. La domanda deve contenere l’offerta come indicato in ordinanza di vendita e deve essere corredata da un assegno per cauzione (che verrà dedotta dal prezzo di aggiudicazione) pari al 10% del prezzo offerto.
Possono presentare offerte:
a) l’interessato personalmente o a mezzo difensore abilitato;
b) il mandatario nominato con procura notarile conferita in data anteriore alla vendita,
c) il difensore abilitato per persona da nominare.
Il giorno dell’asta verranno aperte tuttte le buste pervenute, verranno chiamati tutti gli offerenti davanti al Giudice, il quale comunicherà l’offerta più alta ed a quel punto, con i rilanci minimi fissati in ordinanza di vendita, verrà aperta la gara tra tutti gli offerenti partendo dal prezzo più alto offerto.

ATTENZIONE: la domanda di partecipazione è vincolante nel caso di vendita senza incanto nel senso che non sarà possibile ritirare la propria offerta: pertanto ove si sia unici offerenti si sarà costretti ad acquistare,
pena la perdita della cauzione (assegno del 10%);

NESSUN COSTO DI INTERMEDIAZIONE E NESSUN COSTO PER L’EFFETTUAZIONE DELLE VISITE!!

Le visite vanno richieste almeno 20 giorni prima della vendita in modo da consentirne l’organizzazione e verranno effettuate a partire dai 20 giorni antecedenti la data di vendita.

Ubicazione del bene

  • UDINE (UD) Via Cividale, 196-198
Mappa

Informazioni sulla procedura

  • Tribunale di Udine
  • N° IVG: 157/15/IMC
  • R.G.E. N° 54/15
  • Giudice: DOTT.SSA ANTONINI